Insomnia

Dalla Vinificazione delle migliori uve di Falanghina scelta per singolo grappolo in vigna, si ottiene questo vino  che più di tutti rappresenta la filosofia produttiva di Torre del Pagus.

15.00

Vitigno

Falanghina 100%

Zona di produzione

Paupisi (BN)

Tipologia del terreno

Tufaceo – argilloso

Esposizione del vigneto

Sud- sud/ovest

Altitudine delle vigne

370 m.S.L.M.

Sistema di allevamento

Guyot

Densita' d'impianto

3500 p.P ha

Eta’ media delle piante

16 anni

Resa uva/ha

70-90 q.Li/ha

Resa vino/ha

42-58 hl/ha

Produzione

3000 bottiglie

Gambero Rosso 2021 Premio Qualità/Prezzo Paupisi
Vini Buoni d'Italia 2020 Premio per la qualità, la piacevolezza e la bevibilità

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Insomnia”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Descrizione

VINIFICAZIONE
Le uve, severamente selezionate in vigna, vengono vinificate con leggera macerazione delle bucce. Dopo la pressatura soffice il mosto viene fatto fermentare a temperatura di 15°C fino a 5% di zuccheri residui. Raggiunto tale valore viene posto in botti da 225 litri di legno di acacia e, completata la fermentazione,  rimane a contatto con le fecce per 8/12 mesi con frequenti battonage. Travasato in vasche di acciaio, dopo  40/60 giorni viene imbottigliato con filtrazione a 1 micron.

Degustazione
Le vigne di Falanghina che sono all’origine dell’Insomnia sono, per composizione dei terreni, altitudine ed esposizione,  tra l’eccellenza dell’intera provincia beneventana. Questo vino è espressione di tutto ciò, dal colore deciso con riflessi dorati al naso e di una tale complessità da rendere difficile il riconoscimento di singoli elementi. L’invecchiamento, infatti lo rende evoluto e spaziante dai sentori fruttati, al floreale e speziato. Al gusto tutto è confermato in una lunghezza di beva poco usuale per un vino bianco.

ABBINAMENTO
Il carattere di questo vino ne consiglierebbe la procedura di servizio di un vino rosso, ossigenazione e soprattutto temperatura non esasperatamente fredda,12/13°C. L’abbinamento ideale spazia da pesce elaborato al forno, alle carni bianche, e formaggi di media salatura e stagionati, ottimo come vino di compagni

CONSERVAZIONE
Orizzontale, in ambiente a temperatura controllata (14-18°), lontano da fonti di luce e calore, da consumarsi entro 6/8 anni dalla data di vendemmia.